Mar, 2013-12-10 09:45

Attività svolte

In questa sezione si riportano in maniera sintetica le principali attività svolte da Avviso Pubblico, suddivise per tematica e tipologia.

Attività e progetti passati (2007 e antecedenti)

Il testo è disponibile per il download anche in formato .DOC.

Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie

In collaborazione con Libera, dal 1997 Avviso Pubblico organizza la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie. La giornata si celebra ogni anno il 21 marzo, primo giorno di primavera. Realizzata per la prima volta nel 1996 a Roma, la Giornata si è successivamente svolta a Niscemi (CL), a Reggio Calabria, Corleone (PA), Casarano (LE), Torre Annunziata (NA), Nuoro, Modena, Gela (CL), Roma, Torino, Bari.

Carovana Antimafie

In collaborazione con Libera e con l'Arci, dal 1997 Avviso Pubblico contribuisce alla organizzazione della "Carovana Antimafie", un calendario di appuntamenti itineranti volti a sensibilizzare la popolazione sul tema della lotta alle mafie e dell'educazione alla legalità democratica.

Beni confiscati alle mafie

Dopo due attentati di tipo mafioso subiti dalla Cooperativa Valle del Marro – Libera Terra di Gioia Tauro Avviso Pubblico ha promosso l’organizzazione di una serie di cene della legalità finalizzate alla raccolta di fondi da destinare all’acquisto degli attrezzi agricoli rubati e danneggiati. Le cene sono state organizzate nei Comuni di, Cascina (Pi), Certaldo (Fi), Castel d’Ario (Mn), Polistena (Rc), San Giuliano Terme (Pi), Savignano sul Panaro (Mo). I Comuni di Peccioli (Pi), Ponsacco (Pi), Castelfiorentino (Fi) e l’Unione Terra dei Castelli comprendente i Comuni di Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Savignano sul Panaro, Spilamberto e Vignola,  e l’Avis di Casteld’Ario (Mn) hanno deliberato un contributo economico specifico a favore della Cooperativa Valle del Marro. Complessivamente, tra le cene e i contributi, sono state raccolti 11.935 euro. Di questi 5.450 euro, raccolti dai Comuni di Cascina e di S. Giuliano Terme, entrambi in provincia di Pisa, sono stati destinati all’acquisto di un furgoncino Fiat Ulisse, che è stato consegnato ai ragazzi al termine della cerimonia.

Sabato 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, una delegazione di Avviso Pubblico composta dal Presidente Andrea Campinoti, dal Coordinatore nazionale Pierpaolo Romani e da alcuni amministratori locali del Coordinamento Enti locali per la legalità della Provincia di Pisa promosso dall’Assessore Gabriele Santoni, ha incontrato a Gioia Tauro i giovani della Cooperativa Valle del Marro.

Nel marzo 2006 Avviso Pubblico è entrato come partner nel progetto “Liberarci dalle spine”, promosso dalla Regione Toscana in collaborazione con Libera e ARCI Toscana. Tramite questo progetto 140 ragazzi toscani, volontari, potranno recarsi per vivere un'esperienza di lavoro, studio e incontri sui terreni confiscati ai mafiosi in Calabria e Sicilia.

Nel 2005, Avviso Pubblico si è unito all'appello di Libera per salvaguardare la legge 109/96 sull'uso sociale dei beni confiscati alle mafie e si è fatto promotore di un ordine del giorno specifico che è stato adottato da 78 Comuni italiani. In tema di beni confiscati, Avviso Pubblico ha lanciato anche la proposta di un disegno di legge regionale.

Nel 1998, Avviso Pubblico, in collaborazione con Libera e ANCI, ha contribuito alla realizzazione e alla distribuzione della guida La mafia restituisce il maltolto (EGA), documento che fornisce utili spiegazioni sull'applicazione della legge 109/96 sull'uso sociale dei beni confiscati ai mafiosi.

Educazione alla cittadinanza attiva

Il 20 marzo 2006 Avviso Pubblico ha sottoscritto una convenzione con la Provincia di Pistoia e il Gruppo Abele di Torino per contribuire alla realizzazione del percorso sulla cittadinanza denominato Albachiara.

Nel 2003 Avviso Pubblico ha sottoscritto una convenzione con il Gruppo Abele di Torino per sostenere il piano di comunicazione per i giovani denominato Macramè.

Prevenzione e contrasto all’usura

L’11 aprile 2007 Avviso Pubblico ha sottoscritto un accordo con SOS Impresa di Confesercenti al fine di realizzare una serie di iniziative tese a lottare e prevenire il fenomeno usuraio. In particolare l’accordo presuppone l’attivazione di Sportelli e di ambulatori antiusura miranti a sostenere le vittime con attività di aiuto e di accompagno finalizzate al loro reinserimento sociale; attività di prevenzione verso imprese e famiglie sovraindebitate; campagne di educazione all’uso responsabile del denaro.

Prevenzione e contrasto alla corruzione

Il 18 luglio 2006, Avviso Pubblico, ha sottoscritto insieme a Libera la proposta di Cittadinanzattiva di estendere la legge 109/96 ai corrotti.

Dall’ottobre 2006, Avviso Pubblico ha dato vita ad Gruppo di esperti sul tema della corruzione nella pubblica amministrazione. Le finalità del gruppo di lavoro sono quelle di curare un’analisi aggiornata della corruzione in Italia e di elaborare alcune proposte di legge tese a prevenire e combattere questo fenomeno che vede implicati amministratori locali e funzionari della pubblica amministrazione.

Contromafie, Stati generali dell’antimafia

Avviso Pubblico ha curato la sessione Per una politica di legalità ed ha fornito un contributo sul tema dei beni confiscati nella sessione intitolata Per una economia di solidarietà. Sono stati coinvolti Amministratori del Nord e del Mezzogiorno e si è discusso della legge in materia di scioglimento dei consigli comunali e provinciali per infiltrazione mafiosa, di buone prassi amministrative, di strumenti adottati per promuovere cittadinanza attiva, partecipazione e cultura della legalità democratica.

Progetto editoriale «Quaderni di Avviso Pubblico»

Dal 2004, Avviso Pubblico ha dato vita al progetto editoriale «Quaderni di Avviso Pubblico» con lo scopo di offrire agli Enti soci un utile strumento di aggiornamento sul fenomeno mafioso, sulle strategie volte al suo contrasto, sui progetti finalizzati alla promozione della cultura della legalità democratica sui territori. Sinora sono stati pubblicati tre Quaderni.

Eventi(1)

  • Il 24 febbraio 2007, Avviso Pubblico e il Comune di Polistena (Rc) hanno organizzato l’incontro-dibattito sul tema Mafie e corruzione. Dal rischio infiltrazione alle politiche di prevenzione. Le conclusioni dell’incontro sono state svolte dal Presidente di Avviso Pubblico, dottor Andrea Campinoti.
  • Il 15 febbraio, per il tramite di Pierpaolo Romani, Coordinatore nazionale, Avviso Pubblico ha svolto una relazione sul tema “Pace e legalità” presso l’Istituto Einaudi di Badia Polesine (Ro). L’incontro è stato organizzato dalla Provincia di Rovigo.
  • Il 2 e 3 febbraio, a Taranto, per il tramite di Pierpaolo Romani, Coordinatore nazionale, Avviso Pubblico ha svolto una relazione al corso di aggiornamento sul tema della educazione alla legalità e al convegno, promosso in collaborazione con Libera Taranto e Cittadinanzattiva, intitolato Illegalità e corruzione nelle Istituzioni.
  • Il 13 gennaio 2007, a Giovinazzo (Ba), Avviso Pubblico e la locale Amministrazione comunale hanno organizzato il Convegno Mafia e politica. Analisi di un rapporto tra storia e attualità.
  • Il 12 gennaio 2007, a Giovinazzo, Avviso Pubblico e la locale Amministrazione comunale hanno organizzato i seguenti eventi: I giovani una risorsa, mai un problema. Presentazione di Albachiara, percorso sulla cittadinanza e la partecipazione” e “Lotta alle mafie: memoria e impegno. Presentazione del libro VIVI”.
  • Il 20 dicembre 2006, a Mantova, tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato all'incontro pubblico con gli studenti del liceo Belfiore sul tema delle mafie. All’incontro ha partecipato anche Giovanni Impastato.
  • Il 19 dicembre 2006, a Firenze, su invito della Regione Toscana, il Presidente di Avviso Pubblico, dottor Andrea Campinoti, ha partecipato alla tavola rotonda organizzata alla Festa della legalità
  • Il 6 dicembre 2006, a Belluno e Ponte nelle Alpi (Bl), nell’ambito della Carovana regionale antimafie, tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato all'incontro pubblico con gli studenti ed ha presentato il secondo dell’Associazione intitolato L’infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali, ufficializzando l’iscrizione del Comune di Ponte nelle Alpi all’Associazione. Romani ha incontrato anche gli amministratori della Provincia di Belluno.
  • Il 30 novembre 2006, a Crema e Pandino (Cr), nell’ambito della Carovana regionale antimafie, tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato all'incontro pubblico con gli studenti ed ha incontrato gli amministratori del Comune di Crema e Pandino.
  • Il 29 novembre 2006, a Trento, , tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato al primo seminario antimafia organizzato dall’Università di Trento, Dipartimento di Scienze Giuridiche e da Transcrime. All’incontro ha partecipato anche Antonio Baglio, Assessore al Comune di Polistena (RC), socio di Avviso Pubblico.
  • Il 29 novembre 2006, a Ferrara, nell’ambito della Carovana regionale antimafie, tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato all'incontro pubblico con gli studenti dell’Università di Ferrara per presentare il secondo dell’Associazione intitolato L’infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali. L’incontro è stato organizzato dagli studenti dell’Associazione Officina.
  • Il 29 novembre 2006, a Vignola (Mo), nell’ambito della Carovana regionale antimafie, tramite il suo Presidente, dottor Andrea Campinoti, Avviso Pubblico ha partecipato all'incontro pubblico di presentazione del secondo dell’Associazione intitolato L’infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali. All’incontro ha partecipato il Sindaco di Vignola, Roberto Adani e Lino Busà, Presidente di SOS Impresa.
  • Il 28 novembre 2006, per il tramite del suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, nell’ambito della Carovana Antimafie del Veneto, Avviso Pubblico ha incontrato alcuni amministratori locali della Provincia di Rovigo.
  • Il 27 novembre 2006, a Badia Polesine e il 28 novembre a Polesella (Ro) e a Occhiobello (Ro), nell’ambito della Carovana regionale antimafie, tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato ad incontri pubblici sul tema delle mafie e della legalità con studenti e amministratori.
  • Il 23 novembre 2006, a Galliera (Bo), nell’ambito della Carovana regionale antimafie, tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato all'incontro pubblico di presentazione del secondo dell’Associazione intitolato L’infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali. All’incontro ha partecipato il Sindaco di Galliera, Giuseppe Chiarillo e Salvo Vitale, docente di filosofia e amico di Peppino Impastato.
  • Dal 17 al 19 novembre 2006, a Roma, il Presidente di Avviso Pubblico, il Coordinatore nazionale e alcuni membri dell’Ufficio di Presidenza hanno partecipato a Contromafie, la prima edizione degli stati generali dell’antimafia in Italia, organizzati da Libera. Avviso Pubblico ha coordinato il gruppo di lavoro denominato Le mafie in comune.
  • Il 29 ottobre 2006 a Montecatini Terme, il Presidente Andrea Campinoti e il Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani,  hanno illustrato le attività e i progetti di Avviso Pubblico ad una delegazione composta  da rappresentanti di enti locali provenienti dall’America Latina. L’incontro è stato organizzato in collaborazione con la Regione Toscana.
  • Dal 27 al 29 ottobre 2006, a Montecatini, il Presidente di Avviso Pubblico, il Coordinatore nazionale e alcuni membri dell’Ufficio di Presidenza hanno partecipato alle attività del Campus sulla cittadinanza del percorso Albachiara.
  • Il 16 settembre 2006, tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato all'incontro pubblico intitolato Due grandi uomini. In ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, organizzato dall'Amministrazione Comunale di Galliera.
  • Il 9 settembre 2006 a Pisa per il tramite del Coordinatore nazionale Pierpaolo Romani è stato presentato Avviso Pubblico agli amministratori locali della provincia.
    L’incontro è stato organizzato dall’Assessore provinciale Gabriele Santoni al fine di presentare la proposta della redazione di un protocollo d’intesa sulla legalità tra la Provincia, i comuni, Avviso Pubblico a il locale coordinamento di Libera.
  • Il 14 luglio 2006, tramite il suo Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani, Avviso Pubblico ha partecipato alla serata intitolata La responsabilità della politica nella lotta alle mafie, organizzata all'interno della Festa dell'Unità di Limite sull'Arno.
  • Il 17 giugno 2006, tramite il suo rappresentante, Antonio Baglio, Avviso Pubblico ha partecipato al convegno Comunità Partecipate/ Cooperazione decentrata/ Buone Pratiche , organizzato dalla Rete dei Comuni Solidali a Riace (Rc).
  • Il 16 giugno 2006, tramite il suo Vice Presidente, Roberta Rasio, Avviso Pubblico ha partecipato alla serata intitolata La convenienza della legalità, organizzata dal Comune di Gonzaga (Mn) in collaborazione con la scuola media statale “B. Croce”.
  • Il 14 giugno 2006 Avviso Pubblico in collaborazione con il Comune di Bologna, ha presentato il Quaderno n° 2 intitolato L'infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali. Relatori: Adriana Scaramuzzino, Vice Sindaco di Bologna, Andrea Campinoti, Presidente di Avviso Pubblico, Libero Mancuso, Assessore al Comune di Bologna, Manuele Braghero, Funzionario Regione Toscana, Lino Busà, Presidente di Sos Impresa.
  • Il 1° giugno 2006, Avviso Pubblico in collaborazione con il Comune di Giovinazzo (Ba), ha presentato il Quaderno n° 2 intitolato L'infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali. Relatori: Andrea Campinoti, Presidente di Avviso Pubblico, Michele Emiliano, Sindaco di Bari, Nicki Vendola, Presidente Regione Puglia, Vincenzo Divella, Presidente Provincia di Bari, Gianfranco Donadio, Magistrato Direzione Nazionale Antimafia, Giuseppe Lumia, deputato, già Presidente Commissione Parlamentare Antimafia.
  • Il 20 maggio 2006, tramite il suo rappresentante, Nicola Boschetti, Avviso Pubblico ha partecipato alla presentazione del libro Le mani in pasta, di Carlo Barbieri. L'incontro è stato realizzato nell'ambito della Festa dell'Antimafia, organizzata dal Centro Culturale Giovanni Falcone e dal Comune di Zola Predosa (Bo).
  • Il 19 e 20 maggio 2006, Avviso Pubblico, tramite il suo Vice Presidente, Roberto Montà, ha partecipato al convegno Mafie senza confini. Il coraggio di scegliere, organizzato da Libera-Veneto a Camposampiero (Pd). Tra i relatori il dottor Piero Grasso, Procuratore Nazionale Antimafia.
  • Il 12 e 13 maggio 2006 Avviso Pubblico in collaborazione con il Comune di Polistena e Libera Calabria ha organizzato due incontri: uno per le scuole, con lo spettacolo Giovanni era di maggio, uno per la cittadinanza, la comunità economico imprenditoriale locale, gli amministratori locali, intitolato L'infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali. Tra i relatori il dottor Vincenzo Macrì, della Direzione Nazionale Antimafia e il Prefetto di Reggio Calabria, dottor Luigi De Sena.
  • Il 10 e il 13 maggio 2006, per il tramite del Coordinatore nazionale, Pierpaolo Romani e della sua Vice Presidente, Roberta Rasio, Avviso Pubblico e le sue attività sono state presentate al Forum contro la mafia di Firenze.
  • Dal 27 al 29 aprile 2006 si è svolto a Caltagirone (Ct) il campus giovani della rete ITER. Per Avviso Pubblico hanno partecipato, portandovi una testimonianza, le seguenti persone: Massimo Floridia, Antonio Baglio (Assessore Comune di Polistena), Nicola Boschetti (Comune di Pianoro – Bo), Pierpaolo Romani (Coordinatore nazionale).
  • Il 10 marzo 2006, Avviso Pubblico in collaborazione con il Comune di Carmagnola (To), ha presentato il Quaderno n° 2 intitolato L'infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali. Relatori: Stefano Becucci, Docente Università di Firenze, Lino Busà, Presidente di SOS Impresa, Nisio Palmieri, Ricercatore Fondazione Cesar. Moderatore: Pierpaolo Romani, Coordinatore di Avviso Pubblico.
  • Il 17 settembre 2005 Avviso Pubblico ha organizzato nella città di Prato il convegno intitolato L'infiltrazione della criminalità organizzata negli ambienti economici e imprenditoriali locali dal quale successivamente è stato tratto l'omonimo Quaderno n° 2.
Note

(1) Dal 2005 al 28 febbraio 2007

 

torna su